Letizia Moratti dice di non aver firmato la Carta di Milano perché mancavano “i temi della speculazione finanziaria e dell’accaparramento del suolo”. Esatto, quella Letizia Moratti.